Cerca
Close this search box.

Mastopessi: rimodellare, risollevare e ringiovanire il proprio seno.

Mastopessi a Roma - Chirurgo Plastico Prof. Antonio Ottaviani

La mastopessi è la tecnica di chirurgia plastica con la quale si interviene sulla ptosi del seno, ovvero sul seno cadente. È naturale che il seno nel tempo possa perdere la sua consistenza e la sua elasticità. Inoltre, il seno può assumere un aspetto cadente anche a seguito di gravidanze, allattamento e variazioni del peso.

L’intervento di mastopessi rappresenta una soluzione definitiva per il rimodellamento del seno. Questa procedura può essere svolta con l’utilizzo di protesi mammarie quando l’obiettivo della paziente è aumentare il volume del suo seno, oltre che risollevarlo.

L’intervento viene eseguito dal Prof. Antonio Ottaviani, chirurgo plastico con esperienza trentennale, nelle cliniche di Roma e Milano.

PER CHI È INDICATO L’INTERVENTO DI MASTOPESSI?

L’intervento di mastopessi si rivolge a donne intenzionate a correggere il difetto di un seno cadente oppure a rimodellare il proprio seno.

Il consulto con il chirurgo plastico sarà fondamentale per indirizzare la paziente verso il giusto intervento. Esistono, infatti, diverse tecniche chirurgiche per risollevare e rimodellare il seno. In base ai desideri della paziente, alle sue attuali condizioni e al giudizio del chirurgo plastico, si potrà optare per diverse soluzioni.

La mastopessi è l’intervento che si esegue quando la paziente è soddisfatta del volume attuale del suo seno, ma desidera risollevarlo risolvendo la ptosi mammaria che lo caratterizza. In questo caso il chirurgo andrà ad agire semplicemente rimuovendo la cute in eccesso che fa apparire il seno cadente.

Quando invece la ptosi mammaria è dovuta a un eccessivo volume del seno, si può optare per una mastoplastica riduttiva. In questo intervento, oltre ad eliminare l’eccesso di cute, si rimuove anche parte del tessuto mammario. La mastoplastica riduttiva si esegue non solo per motivazioni estetiche, ma anche per risolvere eventuali fastidi che un seno troppo voluminoso può provocare, come ad esempio mal di schiena e problemi posturali.

Per scegliere in maniera corretta e consapevole la migliore tipologia di intervento è bene eseguire un approfondito consulto con il proprio chirurgo plastico. Il Prof. Antonio Ottaviani è disponibile per prime visite e consulti nelle città di Roma e Milano.

Mastopessi a Roma - Prof. Antonio Ottaviani Chirurgo Plastico ed Estetico

 

MASTECTOMIA: LA MASTOPESSI COME TECNICA PER RISTABILIRE LA SIMMETRIA DEL SENO

A seguito di una patologia tumorale del seno purtroppo potrebbe essere necessaria una mastectomia, ovvero la rimozione parziale o completa di una mammella. Alcune donne possono scegliere di ricostruire con la chirurgia plastica il seno che è stato asportato, grazie all’impianto di una protesi.

Quando la mastectomia riguarda un solo seno, il risultato della sua ricostruzione potrebbe essere una visibile asimmetria tra il seno in cui è stata impiantata la protesi e il seno su cui non si è intervenuti. La mastopessi, in questi casi, rappresenta una soluzione per ristabilire la simmetria tra i seni, allineando anche le dimensioni tra le due parti.

Mastopessi a Roma - Prof. Antonio Ottaviani Chirurgo Plastico ed Estetico

 

MASTOPESSI MILANO: DURATA E PROCEDURA

L’intervento di mastopessi a Milano, così come a Roma, si esegue in anestesia generale e dura tra i 60 e i 120 minuti.

La procedura prevede solitamente tre diverse incisioni, definite “a T invertita“, grazie alle quali sarà possibile rimuovere gli eccessi di tessuto cutaneo e risollevare il seno. Le tre incisioni sono così localizzate:

– la prima viene eseguita all’interno del solco mammario (incisione orizzontale);

– la seconda attorno all’areola del capezzolo (incisione periareolare);

– la terza incisione collega le prime due.

Il Prof. Ottaviani utilizza una tecnica esclusiva: effettua il modellamento di un lembo inferiore (pedicolo di Ribeiro) che permette un rimodellamento estetico e un valido sostegno alla parte superiore della mammella.

 

INTERVENTO DI MASTOPESSI: POST-OPERATORIO

Dopo l’intervento di mastopessi a Milano, o a Roma, è prevista una degenza di un giorno. Non sempre è necessario lasciare dei drenaggi dopo l’operazione: ogni caso va valutato separatamente, ma quando si rende necessaria l’applicazione di drenaggi, questi verranno rimossi prima della dimissione.

Le cicatrici della mastopessi verranno coperte con dei particolari cerotti microporosi applicati sterilmente in sala operatoria. I fili di sutura applicati sono totalmente riassorbibili, pertanto la rimozione dei punti non è necessaria.

Nell’immediato post-operatorio è possibile notare gonfiore e formazione di ecchimosi, una reazione totalmente normale che scomparirà dopo alcuni giorni.

Per i primi 15 giorni dopo l’intervento sarà necessario che la paziente indossi un reggiseno contenitivo, ma potrà tornare alle normali attività quotidiane dopo circa una settimana. Per ricominciare con l’esercizio fisico e lo sport sarà invece necessario aspettare almeno 20-30 giorni.

Il risultato della mastopessi può considerarsi definitivo, tuttavia è possibile che lo stile di vita, la forza di gravità e l’invecchiamento modifichino nel tempo le forme del seno.

Mastopessi prima e dopo - Prof. Antonio Ottaviani Chirurgo Plastico
Mastopessi prima e dopo - Prof. Antonio Ottaviani Chirurgo Plastico

DOMANDE FREQUENTI SULLA MASTOPESSI

Vuoi sottoporti all’intervento di mastopessi a Milano o a Roma, ma vuoi prima conoscere meglio di cosa si tratta? In questa sezione, il Prof. Antonio Ottaviani, risponde alle domande più frequenti che gli vengono maggiormente richieste dalle pazienti.

Quale anestesia è consigliata per l’operazione?

Per l’operazione di mastopessi viene usata di elezione l’anestesia generale.

 

Quanto tempo dura il risultato dell’operazione?

Il risultato è definitivo. Il seno in seguito non subisce alterazioni volumetriche spontanee. Modificazioni si possono avere di solito come conseguenza di una gravidanza o per via di abitudini poco sane ad esempio nella dieta seguita.

 

Qual è il tempo di riposo consigliato dopo l’operazione?
E dopo quanto si può riprendere l’attività sportiva?

Dopo una settimana dall’intervento si può ricominciare con le normali attività, mentre per una regolare attività sportiva si consiglia di aspettare almeno 20 giorni / un mese.

 

Prima dell’operazione è necessario seguire dei particolari accorgimenti?

Nessuna precauzione particolare. La sera prima dell’intervento si consiglia di fare un pasto leggero e non ingerire altro dopo la mezzanotte precedente all’intervento.

Alle pazienti fumatrici si raccomanda di smettere di fumare almeno 2/4 settimane prima dell’intervento, in quanto il fumo potrebbe interferire con la cicatrizzazione.

 

Ci sono periodi dell’anno in cui è più consigliabile l’operazione?

Non ci sono periodi più indicati di altri, se non per preferenze personali.

 

Ci sono limiti di età per sottoporsi all’intervento?

La mastopessi, come tutti gli altri interventi sulla mammella, deve essere eseguita dopo il completo sviluppo, quindi dopo i 14-16 anni a seconda del soggetto in esame.

Per quanto riguarda l’età massima in cui sottoporsi alla mastopessi, non ci sono limiti. Sebbene ci si possa porre l’interrogativo dell’utilità di un intervento al seno dopo una certa età, per effettuare l’intervento è necessario solamente che le condizioni di salute delle pazienti siano ottimali.

 

I drenaggi sono necessari?

L’uso dei drenaggi è a discrezione del chirurgo, e il loro uso può facilitare la raccolta del sangue durante l’intervento. Bisogna infatti tener conto che, per quanto la dissezione dei tessuti sia eseguita con delicatezza e rispetto delle strutture anatomiche, un piccolo stillicidio ematico è sempre presente.

È documentato che anche piccole raccolte ematiche possono aumentare l’incidenza di complicanze come le infezioni post-operatorie. Per diminuire drasticamente l’insorgenza di queste possibili complicanze, il Prof. Ottaviani preferisce usare morbidi drenaggi di silicone, di cui peraltro la paziente non avverte la presenza e che vengono rimossi prima della dimissione.

 

Quanto dura l’intervento?

In genere l’intervento richiede tra i 60 e i 120 minuti.

 

DOVE TROVARE IL PROF. ANTONIO OTTAVIANI

Il Prof. Ottaviani, chirurgo plastico, estetico e ricostruttivo, esegue interventi di mastopessi a Milano e a Roma, nelle seguenti sedi:

Milano: Casa di cura La Madonnina, Via Quadronno, 29

Roma: Clinica Ars Biomedica, Via Luigi Bodio, 58

Se ti stai chiedendo se la mastopessi è l’intervento giusto per te, consigliamo di prenotare una visita con il Prof. Ottaviani in cui stabilirete insieme se ci sia l’indicazione o se potrebbe essere più adatta una soluzione diversa.

Per maggiori informazioni e per richiedere un appuntamento contatta la segreteria del Prof.