Cerca
Close this search box.

MINILIFTING A ROMA: ringiovanimento immediato e durevole nel tempo

Minilifting a Roma - Chirurgo Plastico Prof. Antonio Ottaviani

Per il ringiovanimento del volto il minilifting è sicuramente una procedura di chirurgia estetica mininvasiva fra le più richieste ed eseguite, consigliato soprattutto ai pazienti che possono concedersi solo pochi giorni di assenza dai loro impegni, perché consente una ripresa delle regolari attività, dopo soli 7-10 giorni. Il minilifting è una tecnica di chirurgia estetica eseguita dal Prof. Antonio Ottaviani a Roma, Milano e Torino, in grado di offrire risultati sorprendenti, immediati e durevoli nel tempo anche per l’attenuazione delle rughe e il riposizionamento dei tessuti del terzo medio e inferiore del volto e del collo.

MINILIFTING A ROMA: LA TECNICA

Il minilifting è un intervento che permette il ringiovanimento di settori specifici del viso. Con il lifting della fronte e il lifting del collo ad esempio siamo in grado di agire su zone limitate, in modo meno invasivo e con un recupero più rapido. Con lo studio di nuovi vettori di trazione del viso, abbiamo messo a punto tecniche più moderne e meno invasive rispetto a quelle usate abitualmente nel normale lifting.

MINILIFTING A ROMA: QUANDO È INDICATO?

Il minilifting è particolarmente indicato quando si verificano queste circostanze:

– abbassamento del sopracciglio a causa di un cedimento dei tessuti e della regione laterale degli occhi;

– gli zigomi risultano appiattiti o inclinati;

– il solco del naso è particolarmente profondo;

– i tessuti della guancia e della mandibola sono decadenti;

– i tessuti del collo si rilassano, dando vita a inestetismi come il doppio mento. 

Non c’è un limite d’età per sottoporsi a questo tipo di intervento, eseguito dal Prof. Ottaviani, in cliniche selezionate di Roma, Milano e Torino, tuttavia, la maggior parte dei pazienti ha un’età compresa tra i 35 e i 60 anni, fase in cui cominciano ad apparire i primi segni dell’invecchiamento del viso.

Minilifting a Roma - Chirurgo Plastico Prof. Antonio Ottaviani

MINILIFTING DEL SETTORE FRONTALE/TEMPORALE

Sia il lifting temporale che quello frontale, possono essere eseguiti in anestesia locale e prevedono una incisione all’interno del cuoio capelluto, che nel tempo diventerà praticamente invisibile. Eccetto un po’ di edema, si torna alla vita regolare dopo circa una settimana.

MINILIFTING SETTORE INTERMEDIO/ZIGOMO-GUANCIA

Il lifting del terzo medio del viso prevede una incisione nel solco preauricolare, quindi praticamente invisibile, con uno scollamento adeguato e un conseguente appianamento del solco naso-genieno e di tutte le rughe dell’area della guancia e degli zigomi.

MINILIFTING SETTORE INFERIORE/MANDIBOLA-COLLO

La parte comprendente il terzo inferiore del viso può essere trattata vantaggiosamente con un lifting che necessita di incisione retroauricolare e conseguente scollamento. Spesso per ottenere un risultato più valido, si può intervenire con una plicatura del muscolo platisma, che permette di ricreare il giusto angolo cervico- facciale.

Minilifting a Roma - Chirurgo Plastico Prof. Antonio Ottaviani

MINILIFTING A ROMA: CHE TIPO DI ANESTESTIA VIENE ESEGUITA DURANTE L’INTERVENTO? C’È UN RICOVERO?

L’intervento di minilifting messo in pratica da uno dei massimi esperti di lifting in Italia, il Prof. Antonio Ottaviani, viene eseguito in anestesia locale con sedazione per una durata complessiva di circa 2 ore. La degenza in clinica è di 1 giorno, dopodiché la paziente può tornare tranquillamente a casa. Nei giorni successivi ci saranno dei controlli necessari per valutare il decorso post-operatorio.


In questa fase non si avverte un vero e proprio dolore, bensì una sensazione di “tensione” che scompare dopo qualche giorno. Il settore del viso, sottoposto a minilifting, presenterà un discreto gonfiore che durerà circa 4-8 giorni (fase soggettiva ad ogni singolo paziente).

DOMANDE FREQUENTI SUL MINILIFTING

Di seguito abbiamo raccolto le domande più frequenti che ci vengono rivolte sul minilifting, intervento di chirurgia plastica, disponibile a Roma, Milano e Torino. Per qualsiasi richiesta o per un futuro intervento prenota un appuntamento con il Prof. Antonio Ottaviani.

Che tipo di medicazione è prevista dopo l’operazione?

Dopo l’intervento viene applicata una fasciatura compressiva che viene sostituita, in seconda giornata, da una fascia elastica, che rimane per circa 3 giorni

Cosa non fare dopo l’intervento di minilifting?

Non ci sono particolari restrizioni, tranne cercare di evitare movimenti bruschi nelle prime due settimane ed evitare traumi accidentali delle zone trattate.

Ci sono trattamenti e interventi correlati al minilifting?

I trattamenti che si possono associare al mini-lifting possono essere infiltrazioni di acido ialuronico e tossina botulinica, per attenuare le rughe e i solchi che non sono modificati dall’intervento chirurgico.

Ci sono effetti collaterali o complicazioni?

Le complicanze sono quelle tipiche di tutti gli interventi chirurgici con un maggior rischio di necrosi cutanea per i pazienti fumatori.

DOVE TROVARE IL PROF. ANTONIO OTTAVIANI

Il Prof. Ottaviani, chirurgo plastico, estetico e ricostruttivo, dalla pluridecennale esperienza negli interventi di lifting esegue anche minilifting a Roma, Milano e Torino.

Se ti stai chiedendo se è questo l’intervento giusto per te, ti consigliamo di prenotare una visita in cui stabilirete insieme se ci sia l’indicazione o se potrebbe essere più adatta una soluzione diversa.

Per richiedere un appuntamento clicca qui.