Cerca
Close this search box.

LIFTING VISO E COLLO: l’intervento contro l’invecchiamento del volto

Lifting a Roma - Prof. Antonio Ottaviani Chirurgo Plastico

Il lifting del viso e del collo o “ritidectomia” è un intervento di chirurgia plastica il cui obiettivo è quello di correggere il rilassamento della cute e dei tessuti sottocutanei.

Il lifting viso ha infatti la capacità di attenuare le rughe del viso. Allo stesso tempo è possibile agire anche sul collo, zona che spesso, con l’invecchiamento, assume un aspetto cadente. Grazie al lifting, sarà possibile distendere la pelle e ricostruire un angolo cervico-facciale ben definito.

Il Prof. Antonio Ottaviani esegue il lifting del viso e del collo, insieme ad altri interventi di chirurgia del viso, su Roma, Milano e Torino.

Contatta il Prof. Ottaviani

LIFTING VISO E COLLO: TRATTAMENTO SMAS

Per ringiovanire il viso e il collo è possibile intervenire in diversi modi. Esistono, infatti, numerose tipologie di lifting, che vengono selezionate di volta in volta dal chirurgo plastico sulla base delle reali necessità del paziente. In base all’invecchiamento del viso, agli inestetismi riscontrati dal paziente e al risultato al quale aspira, si potrà dunque optare per un lifting full face, midface, lifting cervicale, lifting coronale oppure un minilifting.

Ciò che differenzia tutte queste tipologie di intervento è la tecnica che il chirurgo sceglierà in ciascun caso, oltre che la zona su cui intervenire. In base alle caratteristiche dei pazienti, è possibile scegliere di agire solo sul rilassamento di alcune aree, ad esempio solo sulla fronte, sul terzo medio del volto oppure solamente sul collo. Per tutti questi motivi, è sempre necessario un accurato e approfondito consulto con il proprio chirurgo plastico per valutare quale approccio e quale tecnica siano migliori per lo specifico paziente. Bisogna ricordare, infatti, che il lifting del viso e del collo rappresenta un intervento altamente personalizzato: la visita pre-operatoria è dunque un passaggio fondamentale.

Spesso con il lifting del viso e del collo è quindi possibile attenuare le rughe presenti, ma non eliminarle completamente. Questo avviene perché le rughe sono il risultato dell’azione dei muscoli sottocutanei e degli agenti atmosferici che possono danneggiare la pelle.

Ecco perché, laddove necessario, si esegue anche un trattamento del cosiddetto sistema muscoloaponeurotico sottocutaneo, l’insieme dei tessuti sottocutanei, ricco di fibre elastiche. Tuttavia, con l’età tende a perdere la sua caratteristica elasticità dando vita a lassità cutanea. Attraverso il lifting del viso, utilizzando una tecnica chirurgica conosciuta come SMAS, questo sistema viene scollato, trazionato e viene effettuata una plicatura del sistema muscoloaponeurotico sottocutaneo per sostenere meglio la cute sovrastante. In questo modo la pelle del viso beneficia di tale tensione, apparendo più tonica e distesa.

lifting viso e collo

INTERVENTO DI LIFTING VISO E COLLO

Come si esegue l’intervento di lifting viso e collo?

Il Prof. Antonio Ottaviani esegue con la sua equipe l’intervento di lifting viso e collo a Roma, Milano e Torino in anestesia generale o locale. La scelta dell’anestesia da effettuare dipende principalmente dall’area del volto da trattare e dalla possibilità di eseguire, in combinazione al lifting, altri trattamenti di chirurgia plastica e medicina estetica.

La tecnica chirurgica del Prof. Ottaviani è mirata a garantire risultati efficaci e durevoli nel tempo. Non esegue una semplice trazione, ma anche uno scollamento ampio della cute, che si riposizionerà sulle strutture sottostanti. Con questa metodica viso e collo, dopo l’intervento di lifting, appariranno ringiovaniti e riposati, con un risultato naturale e duraturo.

IL LIFTING LASCIA CICATRICI?

Come tutti gli interventi di chirurgia plastica, anche il lifting prevede delle cicatrici. Tuttavia, il paziente non dovrà preoccuparsi, perché le incisioni eseguite per il lifting sul viso o sul collo sono studiate per ottenere cicatrici minime, che rimarranno nascoste nelle pieghe pre e post-auricolari o in altre naturali plicature del volto poco visibili.

In ogni caso, è fondamentale ribadire l’importanza della visita pre-operatoria con il chirurgo, che servirà anche a studiare la migliore incisione da eseguire sul paziente, così da ottenere cicatrici che siano poco evidenti e facili da nascondere. Per qualsiasi chiarimento è possibile prenotare un appuntamento con il Prof. Ottaviani, chirurgo plastico a Roma, Milano o Torino, per eliminare tutti gli eventuali dubbi sull’intervento di lifting viso e collo

LIFTING VISO: POST INTERVENTO

Dopo l’intervento può essere prevista una degenza di 1 o 2 giorni, a seconda di quanto sarà estesa l’area trattata. Nei giorni successivi è possibile notare gonfiore o comparsa di piccoli ecchimosi. Nulla di cui preoccuparsi: si tratta infatti del normale decorso post-operatorio; le ecchimosi si riassorbiranno rapidamente, scomparendo del tutto.

Subito dopo l’intervento viene applicato dal chirurgo un bendaggio compressivo, che sarà rimosso solo al momento della dimissione. I punti di sutura verranno invece rimossi circa una settimana dopo l’operazione.

Dopo il lifting del viso e del collo, come per tutte le altre operazioni di chirurgia plastica, è consigliato evitare di esporsi al sole. La luce solare diretta, infatti, rischierebbe di indurre un processo di iperpigmentazione della cicatrice, rendendola più visibile. L’esposizione al sole, dunque, dovrebbe essere limitata solo alle ore in cui i raggi solari sono meno intensi, assicurandosi sempre di proteggere adeguatamente la zona operata.

Sarà possibile tornare alle proprie attività quotidiane già dopo pochi giorni, facendo però attenzione a non compiere sforzi eccessivi. La ripresa dell’attività sportiva è invece possibile dopo 3-4 settimane, previo consenso del proprio chirurgo.

È molto importante che i pazienti fumatori smettano di fumare 2-4 settimane prima e dopo l’intervento. Diversi studi hanno infatti evidenziato un rischio di complicazioni significativamente più alto per i pazienti fumatori; inoltre, il fumo potrebbe incidere negativamente anche sul processo di cicatrizzazione.

Per un intervento meno invasivo del lifting viso e collo, il Prof. Antonio Ottaviani esegue anche il Minilifting, per ringiovanire il tuo aspetto, sempre a Roma, Milano e Torino.

VUOI RINGIOVANIRE IL COLLO?

Spesso durante il lifting del viso procediamo al trattamento del muscolo platisma, per ricreare un adeguato angolo cervico-facciale. Il platisma è il muscolo responsabile delle pieghe che con l’invecchiamento si evidenziano sotto il mento e sul collo. 

Il lifting del collo si esegue praticando una piccola incisione nella piega del mento, attraverso la quale asportiamo il grasso in eccesso e avviciniamo i margini del muscolo sulla linea mediana, con conseguente miglioramento dell’angolo cervico-facciale e rimodellamento del profilo. Questa procedura può essere abbinata anche ad una lipoaspirazione, qualora sia presente un significativo accumulo di tessuto adiposo da rimuovere.

Questa tipologia di intervento è eseguito dal Prof. Antonio Ottaviani, chirurgo plastico a Roma, Milano e Torino.

 

ALCUNI CASI PRIMA/DOPO DI LIFTING VISO E COLLO, ESEGUITI DAL PROF. OTTAVIANI

 

 

Prima Dopo Lifting Viso e Collo - Prof. Antonio Ottaviani

 

Prima Dopo Lifting Viso e Collo - Prof. Antonio Ottaviani

 

Prima Dopo Lifting Viso e Collo - Prof. Antonio Ottaviani

 

Prima Dopo Lifting Viso e Collo - Prof. Antonio Ottaviani

 

Lifting viso e collo: domande più frequenti

In questa sezione abbiamo voluto elencare le domande che ci rivolgono più frequentemente i pazienti che si avvicinano all’intervento di lifting viso e collo. Puoi consultare le risposte oppure puoi direttamente prenotare la tua visita con il Prof. Antonio Ottaviani a Roma, Milano e Torino.

Quale anestesia è consigliata per l’intervento?

Considerando la durata e lo svolgimento dell’intervento, è consigliata solitamente un’anestesia generale, anche se in casi selezionati ci si può avvalere dell’anestesia locale associata ad una leggera sedazione. L’anestesia da eseguire verrà scelta dal chirurgo in seguito alla visita pre-operatoria.

Quanto tempo dura il risultato dell’intervento?

Il lifting del viso e del collo è in grado di ridurre le rughe e di attenuare sensibilmente il rilassamento cutaneo.

La tecnica di scollamento e trazione adottata dal Prof. Ottaviani permette di dare risultati molto naturali, duraturi nel tempo. Ad ogni modo, bisogna considerare che il tipo di risposta varia da caso a caso e dipende da molteplici fattori come l’età, il tipo di cute, ecc. Dopo l’intervento è raccomandata l’adozione di abitudini salutari, ad esempio seguire una dieta adeguata e astenersi, se possibile, dal fumo.

Qual è il tempo di riposo consigliato dopo l‘intervento? E dopo quanto si può riprendere l’attività sportiva?

Pur trattandosi di un intervento particolarmente delicato, il ritorno alle normali attività avviene di solito dopo circa 10 giorni, mentre l’attività sportiva può essere ripresa dopo circa 1 mese. Tuttavia, bisogna ricordare che il ritorno alle attività quotidiane è sempre legato al decorso dell’intervento e andrà dunque valutato in accordo con il proprio chirurgo.

Quali sono i rischi connessi all’intervento?

I rischi sono quelli comuni a tutti gli interventi chirurgici, come il gonfiore e il dolore post-operatorio. Queste conseguenze potranno essere contrastate con l’uso di specifici farmaci, ma attenzione: il paziente non dovrà mai assumere alcun farmaco senza il consenso del medico curante o del chirurgo che ha eseguito l’intervento.

I rischi specifici del lifting, derivanti dall’area particolarmente delicata sulla quale si agisce, possono essere ematomi, necrosi cutanea, lesione di rami nervosi superficiali.

Quanto dura l’intervento di lifting viso e collo?

La durata dell’intervento dipende dalla zona che si va a trattare. Può durare circa 60 minuti nel caso del minilifting, fino ad arrivare ai 180 minuti nei casi di lifting full-face.

Qual è il post-operatorio e decorso?

Dopo il lifting del viso o del collo è prevista una degenza di un paio di giorni. Il paziente tornerà alla sua vita normale in pochi giorni. Il bendaggio compressivo viene tolto dopo 2-3 giorni, in corrispondenza della dimissione; i punti di sutura vengono rimossi una settimana dopo l’intervento.

DOVE TROVARE IL PROF. ANTONIO OTTAVIANI

Il Prof. Ottaviani, chirurgo plastico, estetico e ricostruttivo, esegue interventi di lifting viso e collo a Roma, Milano e Torino. Se ti stai chiedendo se è questo l’intervento giusto per te, ti consigliamo di prenotare una visita in cui stabilirete insieme se ci sia l’indicazione o se potrebbe essere più adatta una soluzione alternativa.

Per richiedere un appuntamento clicca qui

.